Notte di Qualità | Progetti sulla Notte
156
page-template-default,page,page-id-156,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Progetti sulla Notte

uan

UAN – Urban After Night

Il progetto U.A.N.-Urban AfetrNight Cafè (finanziato dal Comune di Firenze) propone una Chill Out Urbana aperta nelle notti del venerdì e sabato dalle due di notte alle sei del mattino; uno spazio allestito sul modello di un caffè che funziona da luogo di relax e di decompressione a fine serata, grazie ad un’ambientazione accogliente con divani e poltrone, luci soffuse e rilassanti, e operatori che offrono gratuitamente caffè, tisane e dolci. L’obiettivo è quello di offrire ai ragazzi la possibilità di passare qualche ora in un luogo protetto, per riprendere contatto con i ritmi normali della vita esterna, facendo decantare stati rischiosi di alterazione e riprendendo il controllo sulla realtà esterna e sulle condizioni psico-fisiche necessarie alla guida. Inoltre la presenza degli operatori garantisce la possibilità di ricevere un supporto psicologico, informazioni e consigli sull’uso di alcol e sostanze, oltre che di usufruire di strumenti di valutazione delle proprie condizioni rispetto alla guida, come l’etilometro

java

Centro Java Infoshop

Il Centro Java nasce nel 2001 dalla collaborazione tra Comune di Firenze e  CAT Cooperativa Sociale. Nel campo della prevenzione dei comportamenti a rischio collegati ai “nuovi consumi di sostanze”, Java coniuga le attività svolte nei luoghi di consumo con azioni di carattere culturale e educativo sul territorio della città, ottenendo un mix innovativo ed unico nel panorama nazionale. Java offre uno spazio dove è possibile avere informazioni approfondite sulle condotte a rischio ma anche sviluppare le proprie capacità ed attitudini, seguiti da operatori competenti.  La promozione della creatività e della produzione culturale ed artistica giovanile svolge un ruolo importante per lo sviluppo dei fattori protettivi del disagio giovanile, come l’autostima, una buona relazionale con sé e con gli altri, la crescita intellettuale.

Aperto dal lunedì a venerdì, dalle 15.00 alle 19.00 in P.zza Salvemini – Firenze

Tel. 055 2340884 – www.infojava.org – centrojavafi@gmail.com – FB Centro Java

cimg0756

Extreme

Il progetto EXTREME, finanziato dalla Regione Toscana, è stato pioniere dal 1999 degli interventi di riduzione dei rischi nel mondo del divertimento giovanile. Extreme ha sviluppato un modello di intervento sociosanitario ampiamente validato; ha osservato e seguito i trend di sviluppo dei fenomeni di consumo; ha contribuito a sviluppare la rete a livello nazionale per la costruzione di linee guida e buone prassi.

Alcune azioni del Progetto EXTREME sono:

Diffondere informazione sulle sostanze, sugli effetti e rischi, su poli-assunzione e mix con l’alcol – Monitorare i fenomeni legati al consumo di sostanze all’interno dei contesti ricreazionali – Promuovere la riduzione dei rischi e attivare azioni di Primo Soccorso connessi all’uso di sostanze illegali e alcol (bad trip, collassi, ipertermia, crisi psichiche, k-hole, ecc.) – Diffondere strumenti di prevenzione e profilassi rispetto al contagio da virus HIV, epatiti, altre malattie sessualmente trasmissibili (siringhe sterili, acqua distillata, profilattici, ecc.); – Formare e fare consulenza agli staff organizzativi degli eventi per renderli più competenti rispetto alle problematiche di sicurezza.